miart 2021

 

miart - la fiera internazionale d'arte moderna e contemporanea di Milano - presenta la sua 25esima edizione, la prima a svolgersi sia fisicamente che virtualmente, in coerenza con la propria storia e con uno sguardo dritto e aperto al futuro. 

 

Ispirazione e titolo della manifestazione sono tratti dalla prima raccolta del poeta Charles Simic, Dismantling the silence, nel sincero auspicio che anche miart possa contribuire a colmare, almeno in parte, il vuoto culturale originato dalla pandemia e il silenzio che ne è conseguito.

Le sezioni di miart

Established Masters

La main section dedicata all’arte storicizzata a miart coinvolge le gallerie che presentano opere d’arte realizzate entro l’anno 1999, in una selezione che spazia dai maestri dell’arte moderna fino agli artisti del secolo scorso oggetto di una riscoperta recente. In questa sezione non possono essere esposte opere prodotte dopo il 1999 a eccezione di opere recenti di artisti storicizzati. A partire dall’edizione del 2020, miart accoglie application per questa sezione anche da parte di gallerie attive nel settore del design da collezione e d’autore, con una particolare enfasi sulle relazioni tra arte visiva e arti applicate e sulla natura progettuale della proposta espositiva.

A cura di:
Alberto Salvadori, Direttore, ICA, Milano

Established Contemporary

La main section dedicata all’arte contemporanea a miart è una sezione rivolta alle gallerie che presentano i linguaggi della più stretta contemporaneità, dai classici odierni alle produzioni nuove e recenti. A partire dall’edizione del 2020, miart accoglie application per questa sezione anche da parte di gallerie attive nel settore del design da collezione e d’autore, con una particolare enfasi sulle relazioni tra arte visiva e arti applicate e sulla natura progettuale della proposta espositiva.


Generations

Sezione in cui due gallerie sono invitate a creare un dialogo tra due artisti appartenenti a generazioni diverse. Le due gallerie condividono lo stesso stand e collaborano ad un unico progetto espositivo. E' ammessa la possibilità che la stessa galleria rappresenti entrambi gli artisti.

Decades

Sezione che esplora la storia del XX secolo in una scansione per decenni. Ciascuno stand presenta – con una mostra monografica o tematica – un momento chiave che ha marcato il decennio in questione, in una successione dagli anni '10 agli anni ’90 del secolo scorso.

A cura di:
Alberto Salvadori, Direttore, ICA, Milano

Emergent

Sezione riservata alle gallerie con un'attività espositiva focalizzata sulla promozione delle generazioni più recenti di artisti.

A cura di:
Attilia Fattori Franchini, Curatrice Indipendente, Vienna

Team


Established Contemporary
Claudia Ciaccio Zero…, Milano
Alice Conconi Andrew Kreps, New York
Florian Lüdde ChertLüdde, Berlino

Established Masters
Michele Casamonti Tornabuoni, Firenze - Londra - Milano – Parigi
Davide Mazzoleni Mazzoleni, Torino – Londra
Ruggero Montrasio Montrasio Arte, Milano – Monza



Francesca e Marco Assetto
Fabio Agovino
Beatrice Bulgari
Francesco Dalla Rovere
Tiziana Fausti
Angela Missoni
Martina Mondadori
Stefania Morellato
Valeria Napoleone
Lorenzo Paini ed Enea Righi
Andrea Succo ⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀ ⠀