miart 2023

 

miart – fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano – è la manifestazione fieristica che presenta la più ampia offerta cronologica in Italia, proponendo a un ampio pubblico di collezionisti italiani e internazionali la possibilità di scoprire capolavori dai primi del Novecento fino alle creazioni delle ultime generazioni.

 

Dopo aver “smantellato il silenzio” nel 2021, e dato il via al “primo movimento” di una possibile nuova partitura l’anno seguente, nella sua 27° edizione miart continua nel solco delle metafore musicali scegliendo di costruire l’immaginario della nuova edizione attorno alla parola “Crescendo”.
In linguaggio tecnico, il termine si riferisce a un’indicazione dinamica musicale che prevede l’aumento graduale dell’intensità del suono in una composizione; ma in questo contesto si riferisce anche alla crescita — in termini di qualità, partecipazioni, pubblico – riscontrabile tra le precedenti due edizioni e soprattutto al desiderio di continuare questa traiettoria ascensionale nel 2023. 

Le sezioni di miart

Established

La sezione principale di miart ospiterà, per la prima volta insieme, gallerie che presentano i linguaggi della più stretta contemporaneità e gallerie che presentano opere realizzate nel corso del XX secolo, proponendo una selezione che spazia dai maestri dell’arte moderna alle produzioni nuove e recenti. In questa sezione miart accetterà anche application da parte di gallerie attive nel settore del design da collezione e d’autore, con una particolare attenzione alle relazioni tra arte visiva e arti applicate e sulla natura progettuale della proposta espositiva. Tutte le candidature saranno vagliate dal comitato di selezione e tutti i progetti proposti saranno quindi approvati ed eventualmente editati da un team dedicato con l’obiettivo di presentare un mix coerente e ordinato, favorendo il dialogo tra gallerie e tra artisti, onorando la tradizione e allo stesso tempo guardando con audacia al futuro.

Decades

Sezione che esplora la storia del XX secolo in una scansione per decenni. Ciascuno stand presenta – con una mostra monografica o tematica – un momento chiave che ha marcato il decennio in questione, in una successione dagli anni '10 del secolo scorso agli anni ’10 del Duemila.

A cura di:
Alberto Salvadori, Direttore, ICA, Milano

Emergent

Sezione riservata alle gallerie con un'attività espositiva focalizzata sulla promozione delle generazioni più recenti di artisti.

A cura di:
Attilia Fattori Franchini, Curatrice Indipendente, Vienna

Team



Claudia Ciaccio, ZERO…, Milano
Alice Conconi, ANDREW KREPS, New York
Patrice Cotensin, LELONG & CO., Parigi - New York
Peter Kilchmann, PETER KILCHMANN, Zurigo
Florian Lüdde, CHERTLÜDDE, Berlino
Gió Marconi, GIÓ MARCONI, Milano
Ruggero Montrasio, MONTRASIO ARTE, Milano – Monza